A giugno arriva la minerale gratis Alla Festa dell'Acqua mostre e pesca

A giugno arriva la minerale gratis Alla Festa dell’Acqua mostre e pesca

NOVI LIGURE. Entro giugno saranno attive due fontane di acqua oligominerale, una davanti al museo dei Campionissimi, l’altra in piazza XX Settembre. Vede la luce, quindi, il progetto definito “Bollicine” promosso da Acos spa, azienda che eroga acqua e gas nel novese, inserito nei Contratti di Quartiere per i quali sono arrivati nelle casse comunali tre anni fa, circa 8 milioni di euro. Dalle due fontane i novesi potranno prendere gratuitamente l’acqua. Abbiamo intenzione di aprire una terza fontanella – dice Camillo Acri, presidente di Acos spa- ma dobbiamo ancora concordare con l’amministrazione comunale il sito più appropriato. Del progetto “Bollicine” si è parlato in occasione della presentazione della Festa dell’acqua, dell’ambiente e della solidarietà che si terrà dal 28 al 30 maggio prossimi. A dare il via alla kermesse sarà, venerdì 28 maggio, alle 9,30, il convegno nazionale dal titolo “Acqua e solidarietà” che si terrà al museo dei Campionissimi. Gestione Acqua già da tempo- spiega Mauro D’Ascenzi, amministratore delegato di Acos spa- è impegnata ad aiutare i paesi del terzo mondo a rifornirsi autonomamente di acqua potabile II 5% del fatturato di Gestione Acqua viene investito in iniziative di solidarietà, complessivamente sono stati già aperti 15 pozzi per un intervento complessivo di 600 mila euro. Inoltre sarà allestita una mostra dei progetti di solidarietà in materia idrica. Il 29 maggio inserita nel programma della Festa dell’acqua sarà aperta al centro fieristico “Dolci terre di Novi” la mostra di pesca d’epoca e alle 16 è prevista una pedalata ecologica nella Fraschetta con tappa e ristoro al parco Acos di Bettole. Il 30 maggio, sempre presso il parco di Bettole di via Cassano, al mattino si avrà l’opportunità di partecipare a tre raduni di pesca alla trota mentre nel corso dell’intera giornata si potrà assistere a giochi sportivi in collaborazione con alcune società sportive novesi e ad esibizioni del Cicap (Comitato italiano per il controllo delle affermazioni sul paranorma-le). L’associazione di volontariato vincenziano, presieduta da Ada Ca-raccia, il 30 maggio preparerà e distribuirà panini e bibite al parco di Bettole al costo di 50 centesimi per finanziare l’associazione che si occupa della gestione della mensa dei poveri dì via Ovada. Gli impianti dell’acquedotto novese che si trovano al parco di Bettole saranno aperti invia straordinaria il 28,29 e 30 maggio per visite guidate di cittadini e scolaresche (orario: dalle 10 alle 12, e dalle 14 alle 17). Domenica è previsto servizio di bus gratuito con partenza al quartiere G3 dalle 14. M.P.

Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest