Acos, oltre 1 milione di utile

Novi ligure.

Nonostante il quadro economico e sociale di persistente difficoltà in cui versa l’Italia, Acos Spa ha chiuso il bilancio 2011 con un lusinghiero risultato rappresentato in cifre dell’utile netto di 1.270.061 euro, addirittura migliorativo del 7,42% rispetto all’anno precedente quando l’utile era stato di 1.190.603. Come era facilmente prevedibile, visti i risultati economici, il bilancio è stato approvato dall’assemblea dei soci ai quali è stato presentato dall’amministratore delegato Mauro D’Ascen-zi e dal presidente Roberto Rossi. Quest’ultimo, nel suo discorso ai soci, ha definito «significativa anche la dinamica degli investimenti, con un valore complessivo per l’e-sercizio corrente di 2.052.000 euro interamente autofinanziati, di cui 744.000 euro relativi ad interventi su reti ed impianti gas; 1.186 migliaia di euro per il completamento degli impianti fotovoltaici; 107.000 euro per sviluppo ed aggiornamento del sistema informativo e 15.000 euro per attrezzature». n presidente Roberto Rossi ha altresì sottolineato ai soci che «la sfida di Acos Spa è finalizzata alla gestione del cambiamento con logiche di efficienza, mantenendo e mi-gliorando l’orientamento al cliente, che dobbiamo considerare come un elemento strategico irrinunciabile per il successo aziendale, traducendo le difficoltà e le incertezze ambientali ed istituzionali in nuove opportunità e stimoli tali da enfatizzare il bagaglio genetico che affonda le sue radici nella trentennale e-sperienza umana e professionale di questa azienda». Rossi ha pure sottolineato che, a distanza di un decennio dalla data di trasformazione da azienda speciale in società per azioni, Acos si trova a dover gestire complesse problematiche di natura organizzativa, amministrativa e soprattutto fiscale che discendono dall’interazione delle diverse compagini sociali operanti nell’area di consolidamento. «Ciò sino ad ora – ha aggiunto il presidente di Acos – è stato possibile anche e soprattutto per l’impegno e la professionalità dei dipendenti che non hanno seguito il cambiamento, ma lo hanno accettato e condiviso». Poi il presidente ha analizzato ad una ad una le società satellite di A-cos soffermandosi, nel suo discorso ai soci, in modo particolare sull’ultima nata, Acos reti gas, costituita l’il novembre 2011 ed interamente controllata da Acos Spa: «Con l’avvio di Acos reti abbiamo dato piena attuazione agli obblighi di separazione funzionale dell’attività di distribuzione gas secondo le indicazioni fornite dall’Autorità per l’energia elettrica e il gas». Il nuovo ramo d’azienda, si occupa della distribuzione del gas e comprende la proprietà delle reti e degli impianti. Altro satellite del pianeta Acos attivo dal 2011, anno a cui si riferisce il bilancio appena approvato dall’assemblea dei soci, è Gestione ambiente s.p.a. che ha ri-levato il ruolo di Acos ambiente ed assunto la gestione industriale del servizio di raccolta e trasporto dei rifiuti solidi urbani. Rossi ha annunciato ai soci che nel 2011 i clienti attivi di Acos energia si sono attestati alla quota di 26.506 unità è che è proseguito il processo di rafforzamento dell’autonomia operativa ed organizzativa di gestione Acqua Sp’a, titolare del servizio idrico integrato.LA.

Tag:

Argomenti correlati

Noi siamo la Pernigotti

Novi Ligure, 30/11/2018   SABATO 1° Dicembre ci sarà la mobilitazione dei lavoratori dello...

Gestione Acqua: ingresso a Ovada, Cassano e Strevi

Link Articolo: http://www.alessandrianews.it/novi-ligure/gestione-acqua-ingresso-ovadacassano-strevi-154543.html Gestirà acquedotto, fognatura e depurazione delle acque. A Ovada prevista l’apertura di...

Parte oggi la Festa dell’Acqua dell’Acos

Link articolo: http://www.giornale7.it/parte-oggi-la-festadellacqua-dellacos/ Torna l’appuntamento della primavera la Festa dell’Acqua, dell’Ambiente e della Solidarietà,...

Un bivio per la Cavallerizza

Si potrebbe salvare sia l’edificio principale che il cosiddetto corpo nuovo ELIO DEFRANI, e.defrani@ilnovese.info...

Quote, altra bufera sull’Acos

Novi Ligure. Le dichiarazioni attribuite all’assessore al Bilancio, Germano Marubbi (non ricandidato), che ipotizzano...

«Stop agli sponsor fantasma»

ELIO DEFRANI – e.defrani@ilnovese.info L’Italia dei Valori vuole mettere la parola «fine» alle sponsorizzazioni...

Bergaglio ‘incoronata’

Novi Ligure. Come da consolidata consuetudine, anche quest’anno la pioggia ha disturbato la Festa...

Aquarium, c’è Reppetti

Novi Ligure. Paolo Reppetti, un pallavolista alla presidenza di Aquarium, la società della quale...

Acos punta sull’idroelettrico

D’Ascenzi: «Stiamo progettando come Gestione Acqua quattro centraline»Gino FortunatoIl Gruppo Acos punta tutto sul...

La lettera

Da qualche tempo “il novese” non brilla certo per la correttezza del proprio comportamento,...

Bollicine, prima fontana

È stata posizionata, nei giorni scorsi, davanti al Museo dei Campionissimi la prima delle...

Acri, e ora che fara’?

Nei giorni scorsi si è dimesso dal consiglio di amministrazione di Gestione Acqua Camillo...

Rifiuti, pioggia di multe

MARZIA PERSI, NOVI LIGURE. L’immondizia non piace a nessuno, nonostante ciò se ne producono...

Acos, non vendere

Dopo la vittoria dei sì ai referendum della settimana scorsa, la sinistra novese sale...

Comune, tempo di partenze

Il risultato dei referendum di domenica e lunedì “potrebbero portare a un risultato paradossale:...

I pipistrelli? Inutili

Nel consiglio comunale della settimana scorsa, dopo la discussione sul bilancio sono state prese...

La beffa del fotovoltaico

Marzia Persi. A chiusura della discussione del conto consuntivo in consiglio comunale, tenutosi la...

Pd sottopressione

Ore febbrili all’inizio di questa settimana tra i leader del Partito Democratico novese: lunedì...

Sceriffo, quanto lavoro

Novi ligure. Già fenomeno preoccu­pante negli anni precedenti, l’abbandono dei rifiuti sul ci­glio delle...

Novi Ascolta l’Africa

Novi Ligure. La manifestazione Ascolta l’Africa, in programma domani dalle 16 alle 24 in...

Comune incapace di incassare

MARZIA PERSI, NOVI LIGURE. Le casse comunali languono, anche perché la politica economico-fmanziaria generale...

Isole ecologiche fuorilegge

Amministratori locali in confusione sui rifiuti. La più recente normativa., un decreto ministeriale di...

Rifiuti raccolta potenziata

NOVI LIGURE. Verrà potenziata, dalla prossima settimana, la raccolta differenziata dei rifiuti. E infatti,...

L’Acos e il futuro

NOVI LIGURE- Quan­to costa non crescere: alle aziende che forniscono ser­vizi pubblici, ai comuni...

La discarica raddoppia

NOVI LIGURE. Torna alla ri­balta della cronaca la necessità ur­gente di ampliare la discarica...

Rifiuti, Novi è al 40%

La raccolta differenziata a Novi raggiunge il 40,38%. Per alcuni aspetti, il dato fornito...

Disagi col numero verde

NOVI LIGURE. Ha riaperto lo scorso mercoledì il punto informativo allestito da Acos Ambiente...

Rifiuti, ora si cambia

NOVI LIGURE – È partita dal quartiere Lodolino la nuova organizzazione della raccolta rifiuti...

Nasce l’Ato dei rifiuti

ALESSANDRIA Si è insediata, dopo la firma della Convenzione istitutiva, la Conferenza dell’Associazione di...

Raccolta rifiuti

Chi sarà il socio di «Acos Ambiente»? il servizio della raccolta dei rifiuti oggi...

Decreto del Governo

Un grado ed un’ora di riscaldamento In meno negli edifici pubblici e negli alloggi...

Notizie da Federutility

FEDERUTILITY Luce e gas, le aziende non investono di Giovanni Galli Meno investimenti per...
Alto