Attesa per il nuovo consiglio del Cit

Attesa per il nuovo consiglio del Cit

Novi Ligure.

É in programma l’assemblea dei soci del Consorzio intercomunale trasporti per esaminare il bilancio consuntivo 2010 (approvazione scontata) e nominare i componenti del nuovo consiglio di amministrazione. Qui le cose sono un po’ meno scontate e l’attenzione degli osservatori politici è alta perché da quel che succederà nel tardo pomeriggio di oggi si capiranno le intenzioni del sindaco di Novi, Lorenzo Robbiano, ovvero se ritiene decaduto il decreto Calderoli e prende in considerazione la nomina di consiglieri comunali, oppure se propenderà per altre ipotesi. Scontata la conferma del presidente Federico Fontana, la curiosità è sapere chi sarà il secondo esponente del Comune di Novi. Il ballottaggio è tra Biagio Zigrino, che alle elezioni ne del Cit, con ogni probabilità saranno proiettate giovedì all’assemblea dell’Acos, anche questa convocata per approvare il bilancio e rinnovare il consiglio di amministrazione. L’era della presidenza di Camillo Acri sembra essere giunta ai tre giorni conclusivi. Per la presidenza il favorito numero uno è tornato ad essere Roberto Rossi, il consigliere comunale più votato a Novi nelle ultime amministrative con ben 230 preferenze personali.

LA.

Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest