Attivato il wi-fi, ora Internet è gratis in sei zone della città

Attivato il wi-fi, ora Internet è gratis in sei zone della città

GINO FORTUNATO, NOVI LIGURE

Internet gratis in 6 zone di Novi. Da ieri mattina sono state attivate le postazioni wi-fi, come previsto dal programma «Curtis Nova», il progetto di valorizzazione del territorio attraverso una manifestazione a carattere storico, culturale e urbanistico. Tali zone sono state dotate di wi-fi libero per facilitare la connessione a internet di Pc, tablet, I-phone e altri prodotti tecnologici di comunicazione. I punti già definiti sono: il Museo dei Campionissimi, i giardini pubblici di viale Saffi, la stazione ferroviaria (nei prossimi giorni), la biblioteca civica (via Marconi), il «Punto giovani» della ex caserma Giorgi e piazza Dellepiane. Il Comune non esclude che in futuro il numero delle postazioni venga aumentato. L’iniziativa, oltre che agevolare professionisti e visitatori, assicura un valido supporto tecnologico ed economico per gli studenti che possono collegarsi ad internet in modo del tutto gratuito e razionale. Occorre però seguire determinate procedure. Dopo essersi collegati alla rete «Novi ligure wi-fi», è necessaria la registrazione che consiste nel segnalare i propri dati personali, un numero di cellulare e un indirizzo di posta elettronica. Subito dopo si riceve sul cellulare un sms con il codice da inserire. Un secondo messaggio comunica la user name e la password. La registrazione completa avviene nel giro di pochissimi minuti.In base alla legge sulle comunicazioni, in riferimento alle regole sulla concorrenza, anche il programma novese per il wi-fi contiene restrizioni. Si può infatti navigare gratuitamente per 2 ore al giorno, mentre la consultazione di alcuni siti istituzionali come quelli del Comune, del Distretto del Novese, Acos e pochi altri, è senza limiti di tempo e non occorre registrarsi. Le 2 ore di collegamento possono non essere consecutive. È inoltre possibile scaricare da internet l’applicazione denominata «In viaggio nelle Dolci terre di Novi», che consente di consultare tutti gli eventi del territorio. Il progetto «wi-fi free» è stato realizzato in collaborazione con la Regione Piemonte e le aziende Acos, Ilva Riva Fire, Valditerra, Vulkan, Kickoff.

Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest