Concerto di Vittorio De Scalzi e shopping fino a mezzanotte

Concerto di Vittorio De Scalzi e shopping fino a mezzanotte

Gino Fortunato

«Saldi» anticipati ma per soli due giorni, oggi e domani, a Novi. L’iniziativa festeggia il decennale della nascita del consorzio «Il cuore di Novi». Sarà una lunga giornata di festeggiamenti in cui saranno protagonisti commercianti e ristoratori e culminerà alla sera, con il concerto di Vittorio De Scalzi che presenterà «La storia dei New Trolls». L’evento è organizzato dal Gruppo Acos e appunto dal consorzio. «Il decennale sarà celebrato tra oggi e domenica – precisa il presidente de «Il cuore di Novi» Fabrizio Stasi -. I negozi del centro che aderiscono al nostro consorzio presenteranno soltanto per sabato e domenica sconti dal 10 al 30%. Non trattandosi, però, di veri e propri saldi, potranno beneficiarne i circa 8 mila possessori della Novicard che si può comunque ottenere gratuitamente, rivolgendosi al centro servizi di corso Marenco (Portici vecchi). La Novicard potrà essere utilizzata anche per i futuri appuntamenti del consorzio ‘Il cuore di Novi’ che si avvicenderanno durante l’anno». Nel pomeriggio, dalle 16,30 per le vie del centro ci saranno musica con piano bar e dehor. Dalle 19 i locali proporranno una serie di happy hour con musica dal vivo fino alle 21, poco prima dell’inizio del concerto. Gonfiabili per bambini e altre attività in piazza Carenzi. I negozi resteranno aperti fino a tarda sera con le «Promozioni del Decennale». Alle 21 salirà sul palco di piazza Dellepiane Vittorio De Scalzi, chitarra e «anima» dei New Trolls, uno dei più importanti gruppi «progressive» italiani. Sarà alla testa della propria band, insieme al Quartetto d’archi del Carlo Felice di Genova, per presentare una nuova versione delle 3 edizioni del «Concerto grosso». Considerando la portata dell’evento che non mancherà di richiamare migliaia di spettatori, si sta valutando in queste ore la possibilità di posizionare un maxi schermo per accontentare tutti.

Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest