Fanno discutere le istruzioni per la raccolta differenziata

NOVI LIGURE – Nei giorni scorsi il “Consorzio servizi rifiuti novese tortonese acquese ovadese” ha inviato alla popolazio­ne un opuscolo a colori stampato su carta patinata intitolato “Costruisci un futuro migliore… ogni giorno” e contenente istru­zioni per la raccolta dif­ferenziata dei rifiuti so­lidi. È arrivato nelle case dei novesi tramite il servizio di posta ordinaria, accom­pagnato da una lettera fir­mata dal presidente Ore­ste Soro, nella quale, tra l’altro, si legge: «L’uti­lizzo corretto dei servizi e la separazione dei rifiuti è molto importante per sal­vaguardare l’ambiente e per non incorrere in au­menti incontrollati dei co­sti che ricadrebbero sulla comunità e su ognuno di noi». Quest’ultima precisa­zione, peraltro incontesta­bile e opportuna, ha fatto rizzare i capelli a quei novesi che si erano scan­dalizzati nelle scorse set­timane quando erano state divulgate le fotografie del­la raccolta dei rifiuti dopo il mercato alimentare in via Garibaldi. La coincidenza di tempi fa quasi apparire l’opu­scolo della Srt come una risposta sulla polemica in­nescata dalla raccolta in­differenziata di avanzi di frutta e verdura, cassette di legno, contenitori di po­listirolo e scatole di pla­stica per il trasporto degli alimentari. Il sospetto cade, però, leggendo la parte conclu­siva della lettera firmata dal presidente del Consorzio servizi rifiuti, Ore­ste Soro, dove è scritto: «Rivolgo, inoltre, una par­ticolare raccomandazione alle persone che abban­donano i rifiuti nelle vi­cinanze dei cassonetti che, pur rappresentando una minoranza dei cittadini, determinano ragguarde­voli costi aggiuntivi che ricadono sulla collettività e contribuiscono a com­promettere il decoro ur­bano». Nella sua lettera a novesi, tortonesi, acquesi ed ovadesi, Soro scrive: «Le invio un opuscolo infor­mativo nella speranza di chiarire alcuni dubbi sulla separazione dei rifiuti ur­bani. La corretta separa­zione e la qualità dei rifiuti che giungono agli impian­ti consortili sono di fon­damentale importanza per garantire il recupero del materiale e per ridurre i costi». Non resta che auspicare che l’elegante e chiaro opuscolo distribuito a mi­gliaia di famiglie, giunga anche agli addetti alla rac­colta degli scarti del mer­cato alimentare. Poi si do­vrà passare alla seconda fase del miglioramento della raccolta dei rifiuti, ovvero aumentare il nu­mero dei cassonetti di rac­colta o svuotarli con mag­giore frequenza perché non è mai capitato di ve­dere rifiuti abbandonati accanto a cassonetti vuoti. Solitamente la gente, sba­gliando, abbandona i sac­chetti con i rifiuti a terra quando non c’è posto nel cassonetto. Che dovrebbero fare? Riportarseli a casa o por­tarli in un altro cassonetto, col rischio di essere colti in flagrante, nel secondo caso, dallo sceriffo rovistatore? L. A.

Tag:

Argomenti correlati

Noi siamo la Pernigotti

Novi Ligure, 30/11/2018   SABATO 1° Dicembre ci sarà la mobilitazione dei lavoratori dello...

Gestione Acqua: ingresso a Ovada, Cassano e Strevi

Link Articolo: http://www.alessandrianews.it/novi-ligure/gestione-acqua-ingresso-ovadacassano-strevi-154543.html Gestirà acquedotto, fognatura e depurazione delle acque. A Ovada prevista l’apertura di...

Parte oggi la Festa dell’Acqua dell’Acos

Link articolo: http://www.giornale7.it/parte-oggi-la-festadellacqua-dellacos/ Torna l’appuntamento della primavera la Festa dell’Acqua, dell’Ambiente e della Solidarietà,...

Un bivio per la Cavallerizza

Si potrebbe salvare sia l’edificio principale che il cosiddetto corpo nuovo ELIO DEFRANI, e.defrani@ilnovese.info...

Quote, altra bufera sull’Acos

Novi Ligure. Le dichiarazioni attribuite all’assessore al Bilancio, Germano Marubbi (non ricandidato), che ipotizzano...

«Stop agli sponsor fantasma»

ELIO DEFRANI – e.defrani@ilnovese.info L’Italia dei Valori vuole mettere la parola «fine» alle sponsorizzazioni...

Bergaglio ‘incoronata’

Novi Ligure. Come da consolidata consuetudine, anche quest’anno la pioggia ha disturbato la Festa...

Aquarium, c’è Reppetti

Novi Ligure. Paolo Reppetti, un pallavolista alla presidenza di Aquarium, la società della quale...

Acos punta sull’idroelettrico

D’Ascenzi: «Stiamo progettando come Gestione Acqua quattro centraline»Gino FortunatoIl Gruppo Acos punta tutto sul...

La lettera

Da qualche tempo “il novese” non brilla certo per la correttezza del proprio comportamento,...

Bollicine, prima fontana

È stata posizionata, nei giorni scorsi, davanti al Museo dei Campionissimi la prima delle...

Acri, e ora che fara’?

Nei giorni scorsi si è dimesso dal consiglio di amministrazione di Gestione Acqua Camillo...

Rifiuti, pioggia di multe

MARZIA PERSI, NOVI LIGURE. L’immondizia non piace a nessuno, nonostante ciò se ne producono...

Acos, non vendere

Dopo la vittoria dei sì ai referendum della settimana scorsa, la sinistra novese sale...

Comune, tempo di partenze

Il risultato dei referendum di domenica e lunedì “potrebbero portare a un risultato paradossale:...

I pipistrelli? Inutili

Nel consiglio comunale della settimana scorsa, dopo la discussione sul bilancio sono state prese...

La beffa del fotovoltaico

Marzia Persi. A chiusura della discussione del conto consuntivo in consiglio comunale, tenutosi la...

Pd sottopressione

Ore febbrili all’inizio di questa settimana tra i leader del Partito Democratico novese: lunedì...

Sceriffo, quanto lavoro

Novi ligure. Già fenomeno preoccu­pante negli anni precedenti, l’abbandono dei rifiuti sul ci­glio delle...

Novi Ascolta l’Africa

Novi Ligure. La manifestazione Ascolta l’Africa, in programma domani dalle 16 alle 24 in...

Comune incapace di incassare

MARZIA PERSI, NOVI LIGURE. Le casse comunali languono, anche perché la politica economico-fmanziaria generale...

Isole ecologiche fuorilegge

Amministratori locali in confusione sui rifiuti. La più recente normativa., un decreto ministeriale di...

Rifiuti raccolta potenziata

NOVI LIGURE. Verrà potenziata, dalla prossima settimana, la raccolta differenziata dei rifiuti. E infatti,...

L’Acos e il futuro

NOVI LIGURE- Quan­to costa non crescere: alle aziende che forniscono ser­vizi pubblici, ai comuni...

La discarica raddoppia

NOVI LIGURE. Torna alla ri­balta della cronaca la necessità ur­gente di ampliare la discarica...

Rifiuti, Novi è al 40%

La raccolta differenziata a Novi raggiunge il 40,38%. Per alcuni aspetti, il dato fornito...

Disagi col numero verde

NOVI LIGURE. Ha riaperto lo scorso mercoledì il punto informativo allestito da Acos Ambiente...

Rifiuti, ora si cambia

NOVI LIGURE – È partita dal quartiere Lodolino la nuova organizzazione della raccolta rifiuti...

Nasce l’Ato dei rifiuti

ALESSANDRIA Si è insediata, dopo la firma della Convenzione istitutiva, la Conferenza dell’Associazione di...

Raccolta rifiuti

Chi sarà il socio di «Acos Ambiente»? il servizio della raccolta dei rifiuti oggi...

Decreto del Governo

Un grado ed un’ora di riscaldamento In meno negli edifici pubblici e negli alloggi...

Notizie da Federutility

FEDERUTILITY Luce e gas, le aziende non investono di Giovanni Galli Meno investimenti per...
Alto