La 'Festa dell'acqua 2016' parte con la pulizia del parco Castello

La ‘Festa dell’acqua 2016’ parte con la pulizia del parco Castello

Inizia domenica, con un pomeriggio di didattica, socializzazione e pulizia nel parco Castello, la 19^ edizione della ‘Festa dell’acqua, dell’ambiente e della solida­rietà, che quest’anno si svilupperà nell’arco di 35 giorni, da domenica 15 maggio al 19 giugno, per proporre un programma che comprende convegni tematici, mostre, giochi dedicati ai più piccoli, gare sportive, il battesimo della sella, esibizioni di musica e ballo.

Il primo appuntamento con la manifestazione promossa ­e organizzata da Acos e Gestione Acqua, quello di domenica, dedicato all’ambiente e alla natura. Il ritrovo è fissato alle 14.00 presso la pista da ballo del parco: partecipanti saranno divisi in gruppi, ai quali verrà fornito il materiale per la raccolta differenziata e poi alle 15.30 inizio pulizia del parco.

Alle 16 la popolazione potrà assistere a una dimostrazione di rimozione delle scritte che imbrattano i muri ed è presumibile che questa richiami parecchi spettatori, perché in città il problema dei graffiti sui muri è tanto sentito, quanto è diffuso il malcostume dei vandali con la bomboletta spray.

Alle 17 entrerà in scena il popolo degli assaggi, perché al parco Castello è prevista una merenda a base di pizza e focaccia a base dei prodotti de “Il Banco” , accompagnati dalle bibite del Commercio equosolidale.

L’iniziativa In programma dopodomani segna l’ingresso ufficiale. alla ‘Festa dell’ac­qua, dell’ambiente e della so­lidarietà del Gruppo prote­zione civile di Novi, che ha celebrato l’evento con un dettagliato intervento del ca­pogruppo Adriano Guarnieri alla cerimonia di presenta­zione.

L.A.

Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest