Festa dell'acqua e della solidarieta' 2011

Festa dell’acqua e della solidarieta’ 2011

Novi Ligure. Ci sarà persino la possibilità di farsi fare i massaggi Shiatzu, alla festa dell’acqua dell’am­biente e della solidarietà che inizia oggi al parco acquedotto a Bettole di Novi e proseguirà si­no a domenica. Se i prossimi due saranno dedicati alla festa ed al divertimento, quello odierno è il giorno delle riflessio­ni e delle esternazioni con il convegno che si fa in due per in­formare sui temi “Acqua e scuo­le” e “Acqua e solidarietà”. S’ini­zia stamane, venerdì, all’edifi­cio tecnologico del parco acque­dotto con il convegno Acqua e scuole moderato dall’ammini­stratore delegato di Gestione Acqua, Osvaldo Conio, che pre­vede i saluti iniziali del sindaco di Tortona, Massimo Berruti. Nel programma della mattinata è prevista la presentazione del concorso “acqua per sempre 2” con la presentazione delle classi vincitrici. In programma anche la presentazione del libro “Co­nosci l’acqua?” edito dalla fon­dazione Amga di Genova. I lavo­ri dell’odierna mattinata saran­no conclusi dal presidente della Provincia di Alessandria e dell’Ato 6, Paolo Filippi. Nel po­meriggio il tema scelto per il convegno è “Acqua e solidarie­tà” e sarà moderato da Camillo Acri, presidente di Acos s.p.a. Il progetto “Acqua per Muravi” dell’associazione Ascolta l’Afri­ca sarà illustrato da Mariapina Saulino e Agostino Dellacasa. Successivamente il convegno prevede di presentare i progetti della Lvia in Africa ed i progetti attuati nel mondo dall’Ato 6. Per le 15,30 è prevista la presen­tazione dei progetti sull’alimen­tazione effettuati dall’Universi­tà cattolica del Sacro Cuore in paesi in via di sviluppo. L’inter­vento conclusivo è affidato a Mauro D’Ascenzi, vice presiden­te di Federutility. Domani e do­menica sarà festa con tante pro­poste per il divertimento, tra le quali la pesca alla trota libera per tutti con attrezzatura pro­pria, la possibilità di approfon­dire le conoscenze su “Gli uccel­li della valle Scrivia, l’inanella­mento scientifico”. Alle 12,30 fa­rinata per tutti; nel pomeriggio faranno tappa al parco acque­dotto i partecipanti alla “Peda­lata ecologica nella Fraschetta”. Domenica, dalle 9 alle 18,30, an­cora possibilità di pesca alla tro­ta e poi apparirà sulla scena del­la festa dell’acqua lo sport per proporre un torneo di minivol­ley, un’esibizione delle ginnaste della Forza e Virtù e la finale del torneo di calcio giovanile “150° dell’Unità d’Italia”. LA.

Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest