Festa dell'Acqua, si parla di rifiuti e c'è la musica di Eugenio Finardi

Festa dell’Acqua, si parla di rifiuti e c’è la musica di Eugenio Finardi

Festa dell’Acqua (dell’Ambiente e della Solidarietà) senza acqua piovana? Forse è l’anno giusto per invertire una consuetudine che spesso ha disturbato la manifestazione organizzata da diciotto anni da Acos e Gestione Acqua. Le previsioni indicano cielo coperto, ma non annunciano pioggia, quindi può scatenarsi la festa che, come consuetudine vuole, si aprirà con un convegno, quello in programma alle 9 odierne, centrato sul tema “II ciclo dei rifiuti: da costo a risorsa. Casi di studio, diverse modalità”. Gli esperti di tre società che gestiscono il ciclo dei rifiuti illustreranno le rispettive modalità di raccolta e smaltimento dei rifiuti ai sindaci e agli amministratori dei 116 Comuni membri del Csr, che prossimamente saranno chiamati a decidere sull’affidamento delle gestioni del ciclo dei rifiuti. Alle 9.45 è prevista invece la premiazione del concorso “L’acqua ed i miei sensi: vedo, assaggio, ascolto, tocco, sento l’acqua”, promosso dall’Ato6 per le classi quarte delle scuole primarie dei Comuni del territorio. Il progetto mirava a valorizzare la risorsa idrica, cominciando dalla scuola e poi a cascata tra le famiglie degli studenti coinvolti, infondendo una nuova cultura dell’acqua. Altro convegno in programma oggi, alle 14, è stato promosso dal Rotary Club di Novi e sarà centrato su ‘Valorizzazione energetica e ciclo virtuoso per l’ambiente e per l’economia’.

Show in piazza Dellepiane

Se la giornata odierna sarà incentrata su argomenti tecnici, domani la festa si da allo spettacolo: alle 21, in piazza Dellepiane, concerto ‘Parole e Musica’ di Eugenio Finardi. L’ultima volta che il popolare cantautore venne a Novi fu una quindicina d’anni fa per il concerto di accompagnamento allo spettacolo pirotecnico della vigilia della festa patronale e, quella sera, un petardo impazzito andò a colpire un batterista della band, che rimase leggermente ferito. Domani piazza Dellepiane inizierà ad animarsi sin dal pomeriggio con giochi e spettacoli e in serata i negozi del centro resteranno aperti fino a mezzanotte. Contemporaneamente, la focacceria Manuelina di Recco sfornerà focaccia al formaggio per tutti e le offerte saranno devolute ad Ascolta l’Africa. Domenica, poi, la festa tornerà al parco ‘Pagella e Bottazzi’ in strada Cassano, dove gli impianti dell’acquedotto saranno aperti e visitabili (con accompagnatore): dalle 8.30 alle 11.30 gara di pesca alla trota, poi si potrà continuare a pescare. Al pomeriggio torneo di mini volley, esibizione di ginnastica artistica e finale del torneo di calcio ‘Coppa Gruppo Acos’ riservato Pulcini e Piccoli amici. In programma anche una gara di mountain bike, dimostrazione di trattamenti Shiatsu, esibizione di tamburello, prove di tiro della specialità softair, battesimo della sella, concentramento di mini rugby e l’illustrazione del progetto “Essere o benessere”.

Luciano Asborno

Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest