Gli indirizzi del sindaco

Gli indirizzi del sindaco

Novi ligure. A chi rimproverava loro di es­sersi concessi una lunga pausa estiva, i consiglieri comunali di Novi hanno risposto ieri sera con una seduta ricca di argo­menti importanti. È stata la seconda della legi­slatura in corso e l’argomento che l’ha caratterizzata è stato la discussione degli indirizzi gene­rali di governo. Stabilito questi, ora l’attenzione si sposta sugli indirizzi per nomina, designa­zione e revoca dei rappresentan­ti del Comune presso enti, azien­de ed istituzioni. Com’è noto, dopo il rinnovo del consiglio co­munale e la formazione della giunta municipale, il Comune deve nominare gli amministra­tori di enti e società partecipate. Ci sono consigli di amministra­zione e presidenti che scadono tra un anno e mezzo, ma è opi­nione assai diffusa a Novi che si debbano resettare le ammini­strazioni pubbliche e nominare i presidenti e i componenti dei consigli di amministrazione te­nendo conto anche delle indicazioni dell’ultima consulta­zione elettorale an­che perché nulla vieta al sindaco Lorenzo Robbiano e ai componenti della coalizione di centro­sinistra da lui guidata, di confer­mare gli amministratori che hanno lavorato bene. Ieri sera il consiglio comuna­le aveva in programma, ma l’ar­gomento è slittato a tarda sera, anche l’elezione del collegio dei revisori dei conti e la determina­zione del compenso dei compo­nenti; l’elezione dei rappresen­tanti in seno all’assemblea gene­rale dell’Associazione dei comu­ni del Monferrato; l’elezione dei componenti della commissione per la formazione degli elenchi comunali dei giudici popolari; la designazione di due consiglieri comunali in seno alla commis­sione consultiva comunale per l’agricoltura e le foreste e la de­signazione di due consiglieri co­munali in seno al comitato ge­mellaggi. Nominati questi ammini­stratori, al sindaco Lorenzo Robbiano e al consiglio comuna­le di Novi non resterà che con­centrarsi sulla scelta degli uomi­ni che dovranno amministrare Acos, Amias, Cit, Csr, Srt, Consorzio servizi alla persona che forni­scono servizi che stanno molto a cuore alla popola­zione novese.

Luciano Asborno

Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest