Il presidente di Aquarium S.p.A. fa il punto sull’ impianto natatorio di via F.lli Rosselli

Il presidente di Aquarium S.p.A. fa il punto sull’ impianto natatorio di via F.lli Rosselli

Alta frequenza di utenti e organizzazione efficiente fanno delle Piscine di Novi un punto di riferimento per il nostro territorio. Il nuovo impianto natatorio di via F.lli Rosselli a Novi è, oggi, una realtà importante dopo gli interventi migliorativi delle piscine estive, la costruzione delle piscine coperte e l’apertura del bar-pizzeria ristorante. In questi due anni abbiamo registrato, insieme a frequenze di utenti altissime, un alto gradimento da parte dei cittadini di Novi e zona. Ciò dimostra che per questo “servizio” c’erano aspettative diffuse alle quali, dopo molti anni si è saputo dare una giusta risposta. Aquarium S.p.A., la società che dal Comune di Novi Ligure ha avuto in concessione l’impianto per trent’anni, ha operato, e sta operando, per la realizzazione dell’importante progetto che oggi registra un alto livello di funzionalità, del quale manca ancora la prevista struttura per una palestra ed il completamento di un centro benessere. I diversi servizi sono affidati a gestioni esterne: le vasche all’A.S. Aquarium, il bar-pizzeria-ristorante alla Delfino s.r.l. che hanno dimostrato un ottimo livello di professionalità e di capacità imprenditoriale nel rispetto di regole concertate al centro delle quali l’affermazione che l’impianto rappresenta un servizio pubblico e, di conseguenza, una funzione sociale di rilievo. C’è un ritardo nel completamento dell’opera dal quale dipendono, poi, fattori economici di bilancio significativi. La palestra e il centro benessere sono in corso di realizzazione, ma il loro rallentamento è dovuto alla ancora non definita ipotesi di “affidamento di gestione” a persone o ditte che, sulla realizzazione, possono e debbono contare su soluzioni progettuali definitive compatibili con il loro criterio di organizzazione. Da quest’ultimo aspetto dipendono anche problemi di bilancio che potrà raggiungere l’equilibrio economico con l’entrata in funzione di questo ultimo settore di attività. Ad oggi, comunque, quello che conta (anche se l’impegno per il completamento totale del progetto è costante) è la risposta che Aquarium S.p.A. (e dei Soci che rappresenta) ha saputo dare ad una utenza ampia ed esigente in termini di servizio e potenzialità ricreative e sportive. Giovanni Bellasera

Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest