La differenziata arriva nel centro storico

La differenziata arriva nel centro storico

Sono state rese note le modalità con cui si svolgerà la raccolta differenziata nel centro storico di Novi. Grazie alla raccolta porta a porta si elimineranno le giacenze di rifiuti sul suolo pubblico. I cittadini saranno tenuti a rispettare alcune semplici, ma precise regole. L’organico dovrà essere messo (sfuso o in sacchetti di carta, non di plastica) negli appositi contenitori, di colore marrone, che l’Acos Ambiente sta distribuendo in questi giorni ai cittadini. Tale contenitore dovrà essere esposto entro le ore 5 di modo da permettere la raccolta tre giorni a settimana, lunedì mercoledì e venerdì. Per quanto riguarda le famiglie, la carta (legata in pacchi o scatoloni), la plastica, le lattine e i cartoni per le bevande dovranno essere depositati davanti la porta di casa, sul suolo pubblico, per essere ritirati il mercoledì entro le ore 5. Per i commercianti, invece, carta e cartone verranno raccolti tutti i giorni (domenica esclusa), previa esposizione sul suolo pubblico tra le 11 e le 12, mentre gli imballaggi, esposti allo stesso orario, verranno raccolti tutti i martedì e i venerdì pomeriggio. Gli uffici potranno poi essere dotati di un piccolo contenitore dedicato di 40 litri che dovrà essere esposto il mercoledì mattino entro le ore 5. Il venerdì mattina invece sarà il giorno della raccolta del rifiuto solido urbano – ceramica, legno verniciato e altri materiali – il cui sacco o contenitore dovrà essere esposto davanti alla porta di casa entro le 5 del mattino. A chi non ha spazi per tenere il contenitore in proprietà privata sarà consegnata una scorta di sacchi per tutto l’anno. Unico materiale escluso il vetro, destinato alle apposite campane, posizionate nel concentrico cittadino – precisamente in corso Piave, corso Marenco e piazza XX settembre -anche se si sta valutando l’ipotesi di collocarne anche nel centro storico. Commercianti e ristoratori saranno dotati di appositi contenitori, che verranno svuotati secondo i seguenti orari: martedì entro le 8 e venerdì tra le 11 e le 12.La giornata di svuotamento del verde sarà il mercoledì pomeriggio su chiamata al numero verde 800 085312 e varrà sia per contenitori, sia per una fascina o un sacco. Lo stesso numero dovrà essere composto per la raccolta dei rifiuti ingombranti (gratuita per un massimo di tre pezzi). Ogni contenitore, una volta svuotato, dovrà essere riportato all’interno dell’area privata il prima possibile e comunque | entro le ore 24 del giorno di j raccolta. II presidente di Acos Ambiente, Gianni Coscia, ha sottolineato che grazie alla raccolta differenziata sarà possibile «Allungare la vita della discarica cittadina ed evitare di essere assoggettati al pagamento di multe per il mancato raggiungimento dell’obiettivo del 45% di differenziato previsto dalla Legge Regionale».Ha poi ribadito: «Con la raccolta differenziata dei rifiuti vengono recuperati importanti materiali i quali “rilavorati” possono diventare “nuovi prodotti” permettendo di evitare eccessivi consumi di materie prime (alberi, acqua, minerali, ecc. ). Soluzioni che difendono l’ambiente e di valenza economica». Laura Minniti l.minniti@ilnovese. info

Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest