L’Acos e il futuro

NOVI LIGURE- Quan­to costa non crescere: alle aziende che forniscono ser­vizi pubblici, ai comuni ed ai clienti? Lo spiegheranno illustri relatori nel conve­gno organizzato da Acos spa, Fondazione Amga, Confservizi e FederUtility, in programma oggi al mu­seo dei campionissimi di Novi. «Il convegno – spiegano i novesi Cantillo Acri, pre­sidente Acos, e Mauro D’Ascenzi, presidente ag­giunto di Federutility – si propone di approfondire le strategie e i modelli or­ganizzativi esistenti e di mettere a confronto i di­versi player sulle oppor­tunità di aggregazione e sui possibili futuri scena­ri», Riflessioni e proposte su quanto costa non crescere riguarderanno, principal­mente, il settore dei servizi di pubblica utilità dove si assiste ad un incremento dei processi aggregativi.«La dimensione – secondo Mauro D’Ascenzi – è il fattore principale che in­centiva la crescita di im­presa e consente di otte­nere economie di scala». Come? Attraverso riuti­lizzo a bassi costi incre­mentali delle risorse, mi­glioramento dell’efficien­za operativa, incremento delle capacità di ottempe­rare agli obblighi di si­curezza e di garantire i requisiti di qualità del ser­vizio richiesti dalla nor­mativa, nonché dalla pos­sibilità di utilizzare le di­sponibilità acquisite per contenere le tariffe all’u­tenza. Di modelli organizzativi e gestionali dei servizi pub­blici e di implicazioni e comparazioni parlerà An­tonio Massarutto, dell’u­niversità di Udine. L’introduzione dei lavori, dopo i saluti di Osvaldo Conio (vice presidente Fondazio­ne Amga), Lorenzo Rob-biano (sindaco di Novi), Ennio Negri (presidente Amias Spa) e Cantillo Acri, saranno affidati a Re­nato Drusiani, condiret­tore generale di Federu­tility. I costi del non fare sa­ranno evidenziati da Ales­sandro Marangoni (ad Agiti finanza d’impresa). Di evoluzioni del quadro normativo parlerà Tommaso Paparo, partner del­lo studio legale Regula net­work. Per il pomeriggio odierno, il convegno pre­vede una tavola rotonda guidata da Paolo Romano, presidente Confservizi Pie­monte e Valle d’Aosta, sul tema: “Le opportunità di aggregazione: implicazio­ni e prospettive future”. Annunciata la partecipa­zione di Salvatore De Giorgio (direttore generale ambiente della Regione Piemonte), Roberto Bazzano (presidente Iride spa), Gildo Salton (pre­sidente AscoPiave spa), Francesco Marguati (sin­daco di Tortona), Osvaldo Napoli (vice presidente Anci), Alberto Morselli (segretario generale Fil-cem Cgil), Enrico Morando (presidente commissio­ne Bilancio del Senato). Dopo il dibattito, conclu­sioni del convegno affidate a Mauro D’Ascenzi. L. A.

Tag:

Argomenti correlati

Noi siamo la Pernigotti

Novi Ligure, 30/11/2018   SABATO 1° Dicembre ci sarà la mobilitazione dei lavoratori dello...

Gestione Acqua: ingresso a Ovada, Cassano e Strevi

Link Articolo: http://www.alessandrianews.it/novi-ligure/gestione-acqua-ingresso-ovadacassano-strevi-154543.html Gestirà acquedotto, fognatura e depurazione delle acque. A Ovada prevista l’apertura di...

Parte oggi la Festa dell’Acqua dell’Acos

Link articolo: http://www.giornale7.it/parte-oggi-la-festadellacqua-dellacos/ Torna l’appuntamento della primavera la Festa dell’Acqua, dell’Ambiente e della Solidarietà,...

Un bivio per la Cavallerizza

Si potrebbe salvare sia l’edificio principale che il cosiddetto corpo nuovo ELIO DEFRANI, e.defrani@ilnovese.info...

Quote, altra bufera sull’Acos

Novi Ligure. Le dichiarazioni attribuite all’assessore al Bilancio, Germano Marubbi (non ricandidato), che ipotizzano...

«Stop agli sponsor fantasma»

ELIO DEFRANI – e.defrani@ilnovese.info L’Italia dei Valori vuole mettere la parola «fine» alle sponsorizzazioni...

Bergaglio ‘incoronata’

Novi Ligure. Come da consolidata consuetudine, anche quest’anno la pioggia ha disturbato la Festa...

Aquarium, c’è Reppetti

Novi Ligure. Paolo Reppetti, un pallavolista alla presidenza di Aquarium, la società della quale...

Acos punta sull’idroelettrico

D’Ascenzi: «Stiamo progettando come Gestione Acqua quattro centraline»Gino FortunatoIl Gruppo Acos punta tutto sul...

La lettera

Da qualche tempo “il novese” non brilla certo per la correttezza del proprio comportamento,...

Bollicine, prima fontana

È stata posizionata, nei giorni scorsi, davanti al Museo dei Campionissimi la prima delle...

Acri, e ora che fara’?

Nei giorni scorsi si è dimesso dal consiglio di amministrazione di Gestione Acqua Camillo...

Rifiuti, pioggia di multe

MARZIA PERSI, NOVI LIGURE. L’immondizia non piace a nessuno, nonostante ciò se ne producono...

Acos, non vendere

Dopo la vittoria dei sì ai referendum della settimana scorsa, la sinistra novese sale...

Comune, tempo di partenze

Il risultato dei referendum di domenica e lunedì “potrebbero portare a un risultato paradossale:...

I pipistrelli? Inutili

Nel consiglio comunale della settimana scorsa, dopo la discussione sul bilancio sono state prese...

La beffa del fotovoltaico

Marzia Persi. A chiusura della discussione del conto consuntivo in consiglio comunale, tenutosi la...

Pd sottopressione

Ore febbrili all’inizio di questa settimana tra i leader del Partito Democratico novese: lunedì...

Sceriffo, quanto lavoro

Novi ligure. Già fenomeno preoccu­pante negli anni precedenti, l’abbandono dei rifiuti sul ci­glio delle...

Novi Ascolta l’Africa

Novi Ligure. La manifestazione Ascolta l’Africa, in programma domani dalle 16 alle 24 in...

Comune incapace di incassare

MARZIA PERSI, NOVI LIGURE. Le casse comunali languono, anche perché la politica economico-fmanziaria generale...

Isole ecologiche fuorilegge

Amministratori locali in confusione sui rifiuti. La più recente normativa., un decreto ministeriale di...

Rifiuti raccolta potenziata

NOVI LIGURE. Verrà potenziata, dalla prossima settimana, la raccolta differenziata dei rifiuti. E infatti,...

La discarica raddoppia

NOVI LIGURE. Torna alla ri­balta della cronaca la necessità ur­gente di ampliare la discarica...

Rifiuti, Novi è al 40%

La raccolta differenziata a Novi raggiunge il 40,38%. Per alcuni aspetti, il dato fornito...

Disagi col numero verde

NOVI LIGURE. Ha riaperto lo scorso mercoledì il punto informativo allestito da Acos Ambiente...

Rifiuti, ora si cambia

NOVI LIGURE – È partita dal quartiere Lodolino la nuova organizzazione della raccolta rifiuti...

Nasce l’Ato dei rifiuti

ALESSANDRIA Si è insediata, dopo la firma della Convenzione istitutiva, la Conferenza dell’Associazione di...

Raccolta rifiuti

Chi sarà il socio di «Acos Ambiente»? il servizio della raccolta dei rifiuti oggi...

Decreto del Governo

Un grado ed un’ora di riscaldamento In meno negli edifici pubblici e negli alloggi...

Notizie da Federutility

FEDERUTILITY Luce e gas, le aziende non investono di Giovanni Galli Meno investimenti per...
Alto