L’ambiente e di classe per le scuole di Novi

NOVI LIGURE. La Conferenza “Rumenta e risorse” conclude un percorso educativo e didattico coordinato dall’insegnante Angela Finto della scuola dell’infanzia “Arcobaleno”, nell’ambito del Bando “L’ambiente è di classe”(proposto dal Consorzio smaltimento rifiuti) che ha coinvolto diverse classi e sezioni del 1° Circolo di Novi. Gli obiettivi degli insegnanti sono stati quelli di sensibilizzare i bambini al rispetto dell’ambiente facendo comprendere l’importanza della raccolta differenziata per scoprire che i rifiuti, cioè le cose che “apparentemente” non ci servono più, in realtà possono essere delle risorse se raccolte in maniera differenziata e perciò “riciclate” in un nuovo utilizzo. Nella nostra città la raccolta differenziata è già un fatto che coinvolge i cittadini, ma gli insegnanti ritengono che per contribuire alla formazione di cittadini responsabili ed attivi occorra favorire l’apprendimento di comportamenti corretti e soprattutto la consapevolezza degli stessi attraverso percorsi educativi in cui gli allievi si sentano protagonisti. Molte perciò le iniziative e le attività per tutti i bambini: dall’utilizzo creativo per produrre delle opere di fantasia ad indagini nell’ambiente familiare per conoscere che cosa si scarta di più; quali siano i contenitori più scartati, come siano considerati i rifiuti. Alcuni hanno realizzato una vera “caccia ai rifiuti” nel giardino vicino alla scuola. I bambini delle classi V si sono recati presso la piattaforma di smaltimento differenziato dei rifiuti di Novi dove si sono resi conto di quanto si spende per “accantonare” i nostri rifiuti. In un secondo momento, hanno visitato la piattaforma di Tortona, dove “hanno toccato con mano” come la raccolta differenziata sia non solo intelligente perché permette di risparmiare materie prime, ma anche di guadagnare per far funzionare il Consorzio. Alcune classi della scuola primaria ” G. Pascoli “hanno anche aderito al 3° concorso nazionale “Regoliamoci” indetto dall’associazione “Liberà” “(www.libera.it) in collaborazione con il ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca per le scuole primarie e secondarie di primo e secondo grado; infatti esso proponeva un percorso sul tema dell’educazione alla responsabilità e alla legalità, in cui gli studenti siano attivi hi ogni fase, a cominciare dalla ideazione” sul tema “Ambiente”ed in particolare chiedendoci di “ragionare sul tema della riduzione e dello smaltimento dei rifiuti”. Il 19 maggio presso la scuola Rodari-Arcobaleno i bambini nel corso della conferenza illustreranno i propri manufatti, intervisteranno gli esperti presenti e spiegheranno al pubblico l’importanza della corretta differenziazione, ma soprattutto saranno ancora attivi nell’indispensabile esperienza della condivisione. Acos Ambiente, sempre molto sensibile ai percorsi educativi e didattici che riguardano l’ambiente, ha stampato circa 1500 copie di “Un tesoro da … scoprire” inerente lo smaltimento corretto dei rifiuti ed svolto dagli alunni delle classi 1A A e 1A B con insegnanti, genitori e.. qualche nonno. Tutti gli alunni del Primo Circolo ne riceveranno una copia e le altre saranno distribuite durante la “Festa dell’acqua, dell’ambiente e della solidarietà’ 21 al 24 maggio 2009. Gli insegnanti sono certi che i bambini hanno compreso che ognuno di noi può veramente essere un cittadino attivo nella nostra città, anche smaltendo in modo corretto “ciò che apparentemente non ci serve più”.

MARINA REPETTO (Per la redazione dell’Inchiostrino)

Tag:

Argomenti correlati

Noi siamo la Pernigotti

Novi Ligure, 30/11/2018   SABATO 1° Dicembre ci sarà la mobilitazione dei lavoratori dello...

Gestione Acqua: ingresso a Ovada, Cassano e Strevi

Link Articolo: http://www.alessandrianews.it/novi-ligure/gestione-acqua-ingresso-ovadacassano-strevi-154543.html Gestirà acquedotto, fognatura e depurazione delle acque. A Ovada prevista l’apertura di...

Parte oggi la Festa dell’Acqua dell’Acos

Link articolo: http://www.giornale7.it/parte-oggi-la-festadellacqua-dellacos/ Torna l’appuntamento della primavera la Festa dell’Acqua, dell’Ambiente e della Solidarietà,...

Un bivio per la Cavallerizza

Si potrebbe salvare sia l’edificio principale che il cosiddetto corpo nuovo ELIO DEFRANI, e.defrani@ilnovese.info...

Quote, altra bufera sull’Acos

Novi Ligure. Le dichiarazioni attribuite all’assessore al Bilancio, Germano Marubbi (non ricandidato), che ipotizzano...

«Stop agli sponsor fantasma»

ELIO DEFRANI – e.defrani@ilnovese.info L’Italia dei Valori vuole mettere la parola «fine» alle sponsorizzazioni...

Bergaglio ‘incoronata’

Novi Ligure. Come da consolidata consuetudine, anche quest’anno la pioggia ha disturbato la Festa...

Aquarium, c’è Reppetti

Novi Ligure. Paolo Reppetti, un pallavolista alla presidenza di Aquarium, la società della quale...

Acos punta sull’idroelettrico

D’Ascenzi: «Stiamo progettando come Gestione Acqua quattro centraline»Gino FortunatoIl Gruppo Acos punta tutto sul...

La lettera

Da qualche tempo “il novese” non brilla certo per la correttezza del proprio comportamento,...

Bollicine, prima fontana

È stata posizionata, nei giorni scorsi, davanti al Museo dei Campionissimi la prima delle...

Acri, e ora che fara’?

Nei giorni scorsi si è dimesso dal consiglio di amministrazione di Gestione Acqua Camillo...

Rifiuti, pioggia di multe

MARZIA PERSI, NOVI LIGURE. L’immondizia non piace a nessuno, nonostante ciò se ne producono...

Acos, non vendere

Dopo la vittoria dei sì ai referendum della settimana scorsa, la sinistra novese sale...

Comune, tempo di partenze

Il risultato dei referendum di domenica e lunedì “potrebbero portare a un risultato paradossale:...

I pipistrelli? Inutili

Nel consiglio comunale della settimana scorsa, dopo la discussione sul bilancio sono state prese...

La beffa del fotovoltaico

Marzia Persi. A chiusura della discussione del conto consuntivo in consiglio comunale, tenutosi la...

Pd sottopressione

Ore febbrili all’inizio di questa settimana tra i leader del Partito Democratico novese: lunedì...

Sceriffo, quanto lavoro

Novi ligure. Già fenomeno preoccu­pante negli anni precedenti, l’abbandono dei rifiuti sul ci­glio delle...

Novi Ascolta l’Africa

Novi Ligure. La manifestazione Ascolta l’Africa, in programma domani dalle 16 alle 24 in...

Comune incapace di incassare

MARZIA PERSI, NOVI LIGURE. Le casse comunali languono, anche perché la politica economico-fmanziaria generale...

Isole ecologiche fuorilegge

Amministratori locali in confusione sui rifiuti. La più recente normativa., un decreto ministeriale di...

Rifiuti raccolta potenziata

NOVI LIGURE. Verrà potenziata, dalla prossima settimana, la raccolta differenziata dei rifiuti. E infatti,...

L’Acos e il futuro

NOVI LIGURE- Quan­to costa non crescere: alle aziende che forniscono ser­vizi pubblici, ai comuni...

La discarica raddoppia

NOVI LIGURE. Torna alla ri­balta della cronaca la necessità ur­gente di ampliare la discarica...

Rifiuti, Novi è al 40%

La raccolta differenziata a Novi raggiunge il 40,38%. Per alcuni aspetti, il dato fornito...

Disagi col numero verde

NOVI LIGURE. Ha riaperto lo scorso mercoledì il punto informativo allestito da Acos Ambiente...

Rifiuti, ora si cambia

NOVI LIGURE – È partita dal quartiere Lodolino la nuova organizzazione della raccolta rifiuti...

Nasce l’Ato dei rifiuti

ALESSANDRIA Si è insediata, dopo la firma della Convenzione istitutiva, la Conferenza dell’Associazione di...

Raccolta rifiuti

Chi sarà il socio di «Acos Ambiente»? il servizio della raccolta dei rifiuti oggi...

Decreto del Governo

Un grado ed un’ora di riscaldamento In meno negli edifici pubblici e negli alloggi...

Notizie da Federutility

FEDERUTILITY Luce e gas, le aziende non investono di Giovanni Galli Meno investimenti per...
Alto