Presentata la nuova stagione al Giacometti

NOVI LIGURE – Ricchis­sima stagione teatrale quella che è stata presentata ve­nerdì 5 novembre durante la conferenza stampa presso il Comune. Come ha avuto modo di sottolineare l’asses­sore alla Cultura Simone Tedeschi, da quest’anno la stagione, sponsorizzata da Acos, fa parte del Circuito teatrale del Piemonte che ha permesso l’inserimento della programmazione in un pro­getto di più ampio respiro culturale, con l’intento di far emergere le potenzialità artistico-culturali che esistono sia in Piemonte che nei pic­coli e medi centri e per strin­gere, soprattutto, un rapporto sempre più intenso tra il pubblico e il territorio. Valerio Binasco, attore e re­gista, da quest’anno, è il Direttore artìstico del Teatro Giacometti, assieme a Paolo Zanchin; Binasco nel 1988 si diploma presso la Scuola di recitazione del Teatro Stabile di Genova e vince il premio Ubu per la sua inter-pretazione di “Almeto” di­retto da Carlo Cecchi. Ha la­vorato presso il Teatro di Firenze e per anni al Teatro di Parma; per il cinema, in “Lavorare con lentezza” di Guido Chiesa, “Texas” di Fausto Paravidino, “Non prendere impegni stasera” di Gianluca Maria Tavarelli, “La bestia nel cuore” di Castina Comencini, “Un giorno perfetto” di Ferzan Ozpetek, “Noi credevamo” di Mario Martene. L’associazione nazionale dei critici di teatro gli ha asse­gnato il Premio della Critica 2010 per la regia di “Son­no”. Nell’illustrare la stagio­ne che inizierà il 1° dicem-bre e che vede protagonisti attori del panorama naziona­le come Ennio Fantastichini, Isabella Ferrari, Vanessa Gravina, Edoardo Sitavo, lo stesso Binasco, Valeria Solarino, Marco Paolini e Lau­ra Curino che inaugura la rassegna esattamente come dieci anni fa, quando è stato riaperto il Teatro Giacomet­ti, allora Uva, il regista ha sottolineato l’importante restyling del Teatro Giaco­metti realizzato in questi me­si: “Abbiamo adeguato la platea, i camerini, il palco sarà più funzionale e potrà così ospitare compagnie più numerose che potranno usu­fruire del nostro teatro anche per un riallestimento di qual­che spettacolo, abbiamo rin­novato i drappeggi delle sce­ne, il sistema elettrico è stato adeguato alle ultime norme in materia di sicurezza e i sostegni per le luci e le sce­nografie sono ora più mo­derni e funzionali. Inoltre è stata eseguita la controsoffittatura della zona palco che permetterà di am­mortizzare anche i costì del riscaldamento”. Si parte mercoledì 1° dicem­bre con “E Signore del cane nero” con Laura Curino per la regia di Gabriele Vacis, mercoledì 17 sarà la volta dei collaudati Edoardo Sira-vo e Vanessa Gravina in “La bisbetica domata” di Shakespeare; chiudono l’anno lu­nedì 20 lo spettacolo di dan­za “Mozart/Aqva” con le co­reografie di Paolo Mohovich e il Gran Concerto di fine anno con l’Orchestra Clas­sica di Alessandria, con data da destinarsi. Si riparte do­menica 9 gennaio con “II ca­talogo” con i superlativi Ennio Fantastichini e Isabel­la Ferrari, per la regia di Va­lerio Binasco, sabato 29 Stefano Randisi porterà in scena la novella pirandellia­na “I giganti della monta­gna”. Venerdì 4 febbraio la brava Valeria Solarino si calerà nei panni de “La signorina Julie”, mentre sabato 19 il no-vese Carlo Orlando dirigerà ed interpreterà “Ritorno ad Haifa” e Valerio Binasco sarà diretto da Gabriele Va­cis domenica 27 marzo in “Crociate”. Chiudono il car­tellone Jurij Ferrini giovedì 21 aprile con “La commedia dell’amore – Jack e Jill” e Marco Paolini mercoledì 4 maggio con “La macchina del capo”.”L’aspetto più pregnante -ha detto il Direttore artistico – è che questi nove spettacoli (due fuori abbonamento) formano una delle stagioni più ricche della provincia, perché io sono convinto che si debba fare di tutto per pre­servare l’arte e non farla mo­rire, visto che è un diritto di tutti, soprattutto a Novi che ha una grande sensibilità ar­tistica e culturale che va difesa e custodita e, tra i gio­vani la città, negli ultimi an­ni, ha fatto scoprire diversi artisti talentuosi”. n Sindaco Lorenzo Robbiano, al termi­ne, ha lanciato un appèllo “perché anche nei momenti difficili come questi, occorre pensare alla cultura nelle sue varie forme e il teatro è un mezzo di aggregazione so­ciale e permette alle persone di incontrarsi e confrontar­si”. Il comune di Novi ha omaggiato il regista e attore novese con una targa. Già da ieri è possibile acqui­stare gli abbonamenti a quat­tro o a nove spettacoli presso la Biblioteca civica e da gen­naio partirà anche “Tealtro”, la rassegna di teatro di base. Per informazioni, “è possibile contattare la Biblioteca al numero 0143/76246.

Michela Ferrando

Argomenti correlati

Noi siamo la Pernigotti

Novi Ligure, 30/11/2018   SABATO 1° Dicembre ci sarà la mobilitazione dei lavoratori dello...

Gestione Acqua: ingresso a Ovada, Cassano e Strevi

Link Articolo: http://www.alessandrianews.it/novi-ligure/gestione-acqua-ingresso-ovadacassano-strevi-154543.html Gestirà acquedotto, fognatura e depurazione delle acque. A Ovada prevista l’apertura di...

Parte oggi la Festa dell’Acqua dell’Acos

Link articolo: http://www.giornale7.it/parte-oggi-la-festadellacqua-dellacos/ Torna l’appuntamento della primavera la Festa dell’Acqua, dell’Ambiente e della Solidarietà,...

Un bivio per la Cavallerizza

Si potrebbe salvare sia l’edificio principale che il cosiddetto corpo nuovo ELIO DEFRANI, e.defrani@ilnovese.info...

Quote, altra bufera sull’Acos

Novi Ligure. Le dichiarazioni attribuite all’assessore al Bilancio, Germano Marubbi (non ricandidato), che ipotizzano...

«Stop agli sponsor fantasma»

ELIO DEFRANI – e.defrani@ilnovese.info L’Italia dei Valori vuole mettere la parola «fine» alle sponsorizzazioni...

Bergaglio ‘incoronata’

Novi Ligure. Come da consolidata consuetudine, anche quest’anno la pioggia ha disturbato la Festa...

Aquarium, c’è Reppetti

Novi Ligure. Paolo Reppetti, un pallavolista alla presidenza di Aquarium, la società della quale...

Acos punta sull’idroelettrico

D’Ascenzi: «Stiamo progettando come Gestione Acqua quattro centraline»Gino FortunatoIl Gruppo Acos punta tutto sul...

La lettera

Da qualche tempo “il novese” non brilla certo per la correttezza del proprio comportamento,...

Bollicine, prima fontana

È stata posizionata, nei giorni scorsi, davanti al Museo dei Campionissimi la prima delle...

Acri, e ora che fara’?

Nei giorni scorsi si è dimesso dal consiglio di amministrazione di Gestione Acqua Camillo...

Rifiuti, pioggia di multe

MARZIA PERSI, NOVI LIGURE. L’immondizia non piace a nessuno, nonostante ciò se ne producono...

Acos, non vendere

Dopo la vittoria dei sì ai referendum della settimana scorsa, la sinistra novese sale...

Comune, tempo di partenze

Il risultato dei referendum di domenica e lunedì “potrebbero portare a un risultato paradossale:...

I pipistrelli? Inutili

Nel consiglio comunale della settimana scorsa, dopo la discussione sul bilancio sono state prese...

La beffa del fotovoltaico

Marzia Persi. A chiusura della discussione del conto consuntivo in consiglio comunale, tenutosi la...

Pd sottopressione

Ore febbrili all’inizio di questa settimana tra i leader del Partito Democratico novese: lunedì...

Sceriffo, quanto lavoro

Novi ligure. Già fenomeno preoccu­pante negli anni precedenti, l’abbandono dei rifiuti sul ci­glio delle...

Novi Ascolta l’Africa

Novi Ligure. La manifestazione Ascolta l’Africa, in programma domani dalle 16 alle 24 in...

Comune incapace di incassare

MARZIA PERSI, NOVI LIGURE. Le casse comunali languono, anche perché la politica economico-fmanziaria generale...

Isole ecologiche fuorilegge

Amministratori locali in confusione sui rifiuti. La più recente normativa., un decreto ministeriale di...

Rifiuti raccolta potenziata

NOVI LIGURE. Verrà potenziata, dalla prossima settimana, la raccolta differenziata dei rifiuti. E infatti,...

Novità in Acos Energia

ACOS ENERGIA nell’intento di potenziare i servizi alla propria clientela ha aperto due nuovi...

L’Acos e il futuro

NOVI LIGURE- Quan­to costa non crescere: alle aziende che forniscono ser­vizi pubblici, ai comuni...

La discarica raddoppia

NOVI LIGURE. Torna alla ri­balta della cronaca la necessità ur­gente di ampliare la discarica...

Rifiuti, Novi è al 40%

La raccolta differenziata a Novi raggiunge il 40,38%. Per alcuni aspetti, il dato fornito...

Disagi col numero verde

NOVI LIGURE. Ha riaperto lo scorso mercoledì il punto informativo allestito da Acos Ambiente...

Esito bando gara appalto

CIG 002086632A AVVISO RELATIVO ALL’APPALTO AGGIUDICATO (Allegato IX, D.L.vo 163/2006) » Visualizza l’allegato

Rifiuti, ora si cambia

NOVI LIGURE – È partita dal quartiere Lodolino la nuova organizzazione della raccolta rifiuti...

Nasce l’Ato dei rifiuti

ALESSANDRIA Si è insediata, dopo la firma della Convenzione istitutiva, la Conferenza dell’Associazione di...

Raccolta rifiuti

Chi sarà il socio di «Acos Ambiente»? il servizio della raccolta dei rifiuti oggi...

Decreto Scajola

Le Società Acos S.p.A. e Acosì S.p.A. annoverano tra i loro clienti numerosi edifici...

Decreto del Governo

Un grado ed un’ora di riscaldamento In meno negli edifici pubblici e negli alloggi...

Fatture acqua in scadenza

Gentile Cliente, come ha potuto notare, l’ultima fattura dell’acqua che ha ricevuto, contiene un...

Sciopero generale

NOVI LIGURE- In concomitanza con lo sciopero indetto il prossimo 25 novembre da tutte...

Notizie da Federutility

FEDERUTILITY Luce e gas, le aziende non investono di Giovanni Galli Meno investimenti per...
Alto