Raccolta differenziata, precisazione sui servizi aggiuntivi

Raccolta differenziata, precisazione sui servizi aggiuntivi

NOVI LIGURE – Riceviamo e pubblichiamo dall’ufficio stampa di Acos Ambiente: Al fine di evitare equivoci, una precisazione sull’articolo a firma L.L. apparso su il novese del 5 luglio scorso dal titolo “Un patto per i condomini”, è doverosa. Nell’articolo si afferma «…abbiamo sottoscritto un accordo con una cooperativa… ” per il ritiro dei contenitori dai condomini alla sede stradale e, più avanti “…il lavaggio dei contenitori condominiali sarà effettuato gratuitamente da propri addetti, ogni quindici giorni». Tali affermazioni, desunte dall’articolista, non corrispondono alla realtà e possono quantomeno ingenerare errate aspettative nella cittadinanza. Abbiamo parlato di un interessamento di Acos Ambiente per verificare l’eventuale disponibilità di una cooperativa ad effettuare, per conto dei “condomini”, l’esposizione stradale dei contenitori. Questa disponibilità c’è stata, ma – precisiamo — con la stessa non abbiamo sottoscritto alcun accordo. Il rapporto con questa cooperativa (o altra ditta interessata), se ritenuta di interesse dai condomini, non può coinvolgere Acos Ambiente, ma deve esprimersi, per il servizio richiesto e relativi costi, tra la ditta e il condominio fruitore del servizio. Per guanto concerne il lavaggio dei contenitori condominiali, previsto ogni quindici giorni nei mesi estivi (da giugno a settembre), si precisa che in merito è stata presentata la relativa proposta al Comune e siamo in attesa del necessario benestare. «Forse non sono stato sufficientemente chiaro – dichiara il presidente Coscia – nel breve colloquio con la giornalista, ma la notizia, così come rappresentata rischia di creare confusione in una realtà tanto delicata come l’avvio del nuovo sistema di raccolta rifiuti».

Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest