Scelti i due centri per la raccolta

Scelti i due centri per la raccolta

FRANCAVILLA BISIO. Le isole ecologiche cominciano ad essere sostituite dai centri di raccolta di ri­fiuti differenziati. Restano comun­que punti in cui si possono portare i rifiuti ingombranti e di difficile smaltimento. Per i Comuni in cui la gestione della raccolta è stata affi­data ad Acos Ambiente i due centri sono stati individuati a Predosa ed a Francavilla Bisio ed ora sono pronti per essere inaugurati. Il punto di Francavilla, ultimato da diverse set­timane, come aveva anticipato il sindaco Mario Mazzarello, verrà inaugurato giovedì 29 alle 11.30, a due ore di distanza da quello di Pre­dosa. Il punto di raccolta è stato re­cintato, avrà orar! di apertura ben precisi, durante i quali ci sarà a disposizione un addetto della società. A Francavilla potranno recarsi solo gli abitanti dei comuni di Arquata Scrivia, Basaluzzo, Capriata d’Orba, Castellazzo Bormida, Fresonara, Novi Ligure, Pasturana, Predosa, Serra valle Scriva e Tassarolo. Potranno essere scaricati materiali come gli imballaggi di carta e carto­ne, vetro, ma soprattutto ci si potrà rivolgere a questi centri per smaltire quei rifiuti come neon, frigoriferi, oli minerali e vegetali, legno, apparec­chiature elettriche ed elettroniche. Il regolamento, già approvato pre­vede che i cittadini che si rivolgono a queste isole vengano identificati. Dopo l’inaugurazione il centro di raccolta entrerà subito in funzione.

AN.AG.

Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest