Scienza, verde, solidarietà festa dell'acqua si fa in tre

Scienza, verde, solidarietà festa dell’acqua si fa in tre

GINO FORTUNATO, NOVI LIGURE.

Comincia oggi a Novi la sedicesima edizione della festa dell’acqua, dell’ambiente e della solidarietà, organizzata dal Gruppo Acos e da Gestione Ambiente, con la collaborazione dell’azienda per la gestione dei rifiuti, Srt. Come di consueto la manifestazione si terrà prevalentemente al parco Acos Bettole di Novi, in strada Cassano. L’apertura è però prevista stamattina alle 9,30 al Museo dei Campionissimi di Novi, con il convegno promosso da Srt su «Biodigestore, zero discarica: le politiche industriali di Srt per il recupero dei rifiuti urbani». Fino al 24 maggio saranno organizzate tutti i giorni al parco Acos Bettole le visite da parte degli studenti degli istituti scolastici della provincia, i quali stanno visitando gli impianti dell’acquedotto al fine di scoprire il funzionamento dei meccanismi automatizzati, delle tecniche di prelievo e dell’erogazione dell’acqua potabile, destinata al territorio novese e tortonese. La manifestazione proseguirà il 24, 25 e 26 maggio, sempre nel parco Acos, con le tre giornate dedicate esclusivamente alla «festa dell’acqua, dell’ambiente e della solidarietà». La rassegna offre un ricco programma di appuntamenti che comprende un convegno in apertura dal titolo «Acque e rifiuti. Tariffe e sistemi istituzionali». Seguirà un altro convegno, «La miniera urbana – utilizzo dei rifiuti come combustibile solido secondario», mostre fotografiche e pittoriche, un concorso di marketing per le scuole (a cura dell’Itis Ciampini – Boccardo), giochi sportivi dedicati ai più piccoli, incontri con Cicap e Arca, gare di pesca alla trota, pedalata ecologica, esibizioni di magia, musicali e di ballo. Anche nel corso di questi tre giorni, i cittadini, oltre a partecipare liberamente a tutti gli eventi in programma, il personale di Gestione Acqua sarà disponibile a rispondere ad ogni quesito in merito al funzionamento degli impianti. La chiusura della manifestazione è prevista per sabato 1° giugno nel segno della solidarietà. In piazza Dellepiane sarà organizzata un’intera giornata dedicata alla concordia e alle missioni, la cui organizzazione è stata ancora una volta affidata all’associazione novese Ascolta l’Africa, gestita dalla Casa del Giovane della parrocchia di San Pietro. Dal pomeriggio fino a tarda sera la piazza sarà animata da spettacoli, stand e aree ristoro. I fondi raccolti saranno impiegati nel sostegno dei progetti di cooperazione allo sviluppo messi in atto dall’associazione in Africa.

Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest