Si al potenziamento di due discariche

Si al potenziamento di due discariche

Novi Ligure. La giunta provinciale, su proposta dell’assessore all’ambiente, Lino Rava, ha espresso giudizio positivo di compatibilità ambientale re­lativamente ai progetti pre­sentati dalla S. R. T. S. p. a. per il potenziamento delle disca­riche controllate per rifiuti urbani situate in strada vec­chia per Bosco Marengo, nel comune di Novi, ed in località Terlucca, nel Comune di Tor­tona. Il giudizio della giunta provinciale presieduta da Paolo Filippi, si basa sulle ri­sultanze delle conferenze dei servizi svoltesi il 12 dicembre 2008 ed il 15 maggio 2009, ol­tre che sulle successive con­clusioni dell’organo tecnico e sulla relazione tecnica del re­sponsabile dello stesso orga­no. Per quanto concerne Novi, il progetto consiste nella rea­lizzazione di una nuova vasca della discarica per rifiuti urbani già autorizzata per una capacità di 500. 000 metri cu­bi. Con tale impianto, S. R. T. riuscirà a garantire il corretto smaltimento dei rifiuti per i prossimi 12 anni, in attesa che vengano ultimati gli im­pianti, anche sovra provinciali, necessari per chiudere il ci­clo integrato e fornire un ele­vato margine di sicurezza da future, potenziali emergenze rifiuti. Con la realizzazione del progetto di ampliamento del­la discarica per rifiuti solidi urbani di Tortona, anch’essa con una capacità di 500. 000 metri cubi, la società incari­cata del trattamento dei rifiu­ti riuscirà a garantire il cor­retto smaltimento per i pros­simi 10 anni. Le due nuove vasche, in re­gola con le più recenti norma­tive sulla tutela ambientale, completano l’ammoderna­mento degli impianti che consentono ad S. R. T. di esse­re in regola con gli indirizzi comunitari nazionali e regio­nali in materia di gestione ri­fiuti. LA.

Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest