Un'infornata di nomine surriscalda l'estate

Un’infornata di nomine surriscalda l’estate

MARZIA PERSI. NOVI LIGURE.

È stato pubblicato ieri mattina, sul sito del Comune di Novi, il bando perla nomina e designazione dei rappresentanti del Comune presso enti, aziende e istituzioni. Gli interessati possono presentare una dichiarazione di disponibilità con indicazione dell’ente al quale si riferisce. La domanda deve pervenire all’ufficio protocollo del Comune (Palazzo Pallavicini via Gramsci, 11- primo piano) entro le 12, del 18 luglio prossimo. Eventuali dichiarazioni presentate in ritardo potranno essere prese in considerazione qualora non sia ancora iniziato l’iter per la nomina o designazione. Il sindaco Bocchino Muliere dovrà nominare il presidente e il relativo consiglio di amministrazione della Fondazione Teatro Marenco, della Fondazione Cassa di Risparmio di Tortona e del Forai, centro di formazione professionale. Inoltre, saranno da effettuarsi nomine e designazioni da parte delle assemblee di vari consorzi e società intercomunali in cui il sindaco Muliere partecipa come componente come Acos s.p.a., Amias s.p.a., Cit (Consorzio Intercomunale Trasporti s.p.a.), Csp ( Consorzio Intercomunale del Novese dei Servizi alla Persona), Isral (Consorzio Istituto per la Storia della Resistenza), Csr (Consorzio Servizio Rifiuti), Srt (Società Recupero e Trattamento Rifiuti s.p.a.) e Centrale del latte di Alessandria S.p.A. Tortona e Novi sono i due centri zona, fino ad oggi vi è stata un’alternanza fra i vari enti, ad esempio nell’ambito della raccolta rifiuti a Novi veniva assegnata la presidenza del Csr e a Tortona quella di Srt. Ora si dovrà attendere anche il parere delle assemblee dei Comuni consorziati per valutare insieme anche le domande pervenute dai cittadini. Sicuramente per quanto riguarda i consigli di amministrazione di Acos e Cit, alla luce anche della proroga richiesta nei giorni scorsi dal sindaco, non si avranno i nuovi componenti dei cda prima di settembre. Verranno, inoltre, effettuate nomine dei Comitati di indirizzo strategico da parte delle assemblee delle seguenti società intercomunali: Amias s.p.a., Cit ( Consorzio Intercomunale Trasporti s.p.a.), Srt – Società Recupero e Trattamento Rifiuti s.p.a. Per informazioni è possibile rivolgersi presso lo Sportello del Cittadino (via Giacometti, 22 – tel. 0143 772277 numero verde 800 702811). Copia del bando e del modulo di domanda si possono reperire anche sul sito internet del Comune di Novi Ligure.

Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest