Venti chilometri in bici nell'area dello Scrivia

Venti chilometri in bici nell’area dello Scrivia

La giunta comunale di Novi sta esaminando un progetto che prevede una riqualificazione della regione Scrivia, in prossimità dell’edificio del Maglietto, recentemente restaurato e destinato alle osservazioni scientifiche in collaborazione con l’Università Avogadro di Alessandria. L’intenzione è di realizzare una pista ciclabile per mountain bike rivolta in particolare ai bambini, con la collaborazione delle guardie volontarie della Provincia. Il progetto prevede la messa a punto di una pista sterrata ad «anello», che andrà a lambire il territorio del Comune di Tortona. La pista avrà una lunghezza di oltre 20 chilometri. «Il tracciato, però – spiega l’assessore alle Politiche ambientali, Carmine Cascarino – attraverserebbe per buona parte terreni di proprietà dell’Acos e pertanto, dopo aver preso in esame il disegno nell’ultima riunione di giunta, ci riserviamo di parlarne con la direzione dell’azienda Acos. Il percorso di mountain bike sarebbe un’iniziativa assai valida per la promozione e il rilancio del Basso Scrivia e del turismo del nostro territorio». È previsto il passaggio su zone di nidificazione, suggestivi paesaggi fluviali con costruzioni in terra e molte altre peculiarità naturalistiche.

Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest