Volontariato e commercio equo e solidale, una festa per chi fa del bene

Volontariato e commercio equo e solidale, una festa per chi fa del bene

Si avvicina la Festa del commercio equo e solidale, che per il terzo anno consecutivo avrà come scenario piazza Dellepiane a Novi Ligure.

Il cuore della città verrà animato dai banchetti tematici con i prodotti

provenienti dal Sud del mondo ma anche dall’Italia. Presenti anche gli stand delle associazioni di volontariato
NOVI LIGURE – Si avvicina la Festa del commercio equo e solidale, che per il terzo anno consecutivo avrà come scenario
piazza Dellepiane a Novi Ligure. Domani, sabato 27 maggio, a partire dalle 17.00, la piazza verrà animata e colorata da giochi e gonfiabili per i più piccoli e ovviamente dai banchetti tematici con i prodotti provenienti dal Sud del mondo ma anche dall’Italia.

Un’occasione che conoscere il settore del commercio equo e solidale (che assicura condizioni economiche dignitose ai produttori) e per degustare sapori nuovi ed esotici.
Alle 17.00 gli alunni della scuola Pascoli di Novi presenteranno lo spettacolo “I colori dei nostri anni”, per la regia di Gisella Scalzo.

Alle 17.30 si terrà un incontro con i produttori del commercio equosolidale. Alle 18.30 saliranno sul palco di piazza Dellepiane i finalisti di “Sportissima – l’oscar della sportivo novese”, promosso da settimanale il novese.

Alle 21.30, infine, spazio alla musica con l’energico gruppo dei “Gimme Jimmys” che proporrà al pubblico il meglio della musica anni Settanta, Ottanta e Novanta.

In piazza Dellepiane ci saranno anche gli stand delle associazioni di volontariato novese.

La manifestazione è organizzata dalla Bottega Equazione di Novi ed è inserita nel programma della ventesima Festa dell’acqua, dell’ambiente e della solidarietà organizzata dal Gruppo Acos, da Gestione Acqua e da Gestione Ambiente.

Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest