Martedì 11 marzo: Sciopero nazionale per il contratto. Niente raccolta rifiuti

Martedì 11 marzo prossimo, i cittadini dovranno fare i conti con qualche disagio a causa dello sciopero nazionale di 24 ore dei lavoratori del settore ‘igiene ambientale’ indetto per una protesta relativa al mancato rinnovo del contratto di lavoro da tempo scaduto. Acos Ambiente sarà in grado di garantire, a norma della legge 146/90, i servizi minimi essenziali (con particolare attenzione agli ospedale e alle case di cura), mentre i servizi alle famiglie e alle attività sarà sospeso. La delicata situazione sul territorio di competenza (preannunciata con contatti diretti agli Enti e alle Scuole) comporta il mancato ritiro dei rifiuti e, quindi, invita gli interessati a posticipare al giorno successivo le diverse consegne onde favorire il pronto ricupero della normalità operativa. Acos Ambiente ringrazia quanti vorranno collaborare al superamento della situazione di disagio.

» Visualizza l’allegato

Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest